Intel > Il Conglomerato

Il Conglomerato

Intel > Il Conglomerato

Il Conglomerato

Il Conglomerato

Il Conglomerato

Il Conglomerato ha avuto il controllo assoluto della Cascadia per 14 anni e in pratica era già al potere anche nei due decenni precedenti. Con la sua fondazione, le Case aziendali hanno stabilizzato fortemente la propria posizione e molti membri della casta media e bassa credono che il sistema attuale sia il migliore concepibile. Pochi vogliono tornare agli orrori dell'epoca dell'OmniStat.

Le norme del Conglomerato decretano quel che è permesso e vietato a chiunque viva nella Cascadia. Illustrano il codice di condotta, le regole di sicurezza e altre normative che influenzano la vita dei dipendenti. La KrugerSec si occupa di farlo rispettare e i trasgressori vengono condannati senza processo. Le punizioni spaziano dalla sospensione temporanea di certi diritti alla rescissione del contratto, che è sostanzialmente equivalente alla discesa di almeno una casta. Le violazioni più gravi sono punite con l'esilio permanente e molti sono costretti ai lavori forzati nelle Zone Grigie, mentre altri spariscono del tutto.

La sorveglianza generale è gestita soprattutto da sistemi di telecamere automatizzati che adottano algoritmi avanzati per individuare di continuo comportamenti anomali. A ciò si aggiunge l'identificatore, un bracciale collegato biometricamente al portatore e associato al suo codice personale e al suo stato finanziario. L'identificatore è la rappresentazione fisica e digitale dell'identità di un dipendente, e la perdita del collegamento può portare alla rescissione del contratto se non è dovuta a un incidente o a un crimine subìto. Gli esiliati e gli estranei sono privi di identificatori.

QUALCOSA È ANDATO STORTO

Si è verificato un errore sconosciuto. Riprova più tardi.

MAPPA INACCESSIBILE PER MANUTENZIONE

Al momento la mappa della closed beta è inaccessibile per manutenzione. Riprova più tardi.